RARE BOOKS, ATLASES, AUTOGRAPHS AND DRAWINGS

4

AUGUSTINUS. De Civitate Dei.

EUR 6.500,00
Base d'asta
EUR 10.000,00 / 12.000,00
Stima

Descrizione

AUGUSTINUS. De Civitate Dei.
 
AUGUSTINUS, Aurelius. De Civitate Dei.
Napoli, Mathias Moravus, 1477
Impressumque est opus hoc Neapoli a diligenti magistro Mathia Moravo. Anno Christi. M.CCCC.LXXVII. [1477].

4to grande. 265 x 186 mm. Affascinante legatura tedesca in pelle di cinghiale con impressioni a secco su assi di legno con fermagli originali conservati. Carte 295 non numerate (di 298, mancano le carte bianche a1, b10 e dd10); Segnatura: a8, b10, 2a-z10 e 10, aa-dd10. Specchio da stampa 180 x 112. Nitido carattere gotico (1 *: 84G). Iniziali quasi interamente rubricate in rosso. Colophon al recto della carta dd9 recto: “Impressum est opus hoc Neapoli a diligenti magistro Mathis Moravo. Anno Christi. M.CCCC.LXXVII”. Abile restauro sulla parte vuota della prima e dell’ultima carta. Attraente esemplare con ampi margini, stampato su carta croccante.

Splendida e rarissima edizione del De Civitate Dei, uno dei testi fondamentali nella storia del pensiero. Si tratta di un’accurata edizione del capolavoro di Sant’Agostino, la prima ad essere stampata a Napoli. Questa edizione è stata redatta sulla base di quella stampata a Venezia da Nicolas Jenson nel 1475, di cui è generalmente considerata una versione testualmente e graficamente più curata.
L'editore, Matthias von Olmütz, meglio conosciuto con la forma latinizzata del suo nome, Mathias Moravus, lavorò tra il 1450 e il 1460 come copista di testi biblici e patristici, dedicandosi poi al nascente mondo della stampa. Dopo un periodo di apprendistato veneziano, compreso tra la fine degli anni Sessanta e l'inizio degli anni Settanta, Moravus avviò la sua prima attività di stampa a Genova, dove nel 1474 pubblicò un'unica opera, il Supplementum Summae Pisanellae di Niccolò d'Osimo († 1454). Nel 1475 si trasferì a Napoli, dove continuò la sua attività di stampatore-editore fino al 1492. Sono 31 le edizioni da lui firmate nella città partenopea. 

Condition Report

Large 4to, 265 x 186. Fascinating German pigskin binding on wooden boards with original clasps preserved. [295] leaves (of 298, lacking blank leaves a1, b10 and dd10); sign.: a8, b10, 2a-z10, &10, aa-dd10. Area of text mm. 180x112. Neatly printed in gothic type (1*:84G). Initial letters almost entirely rubricated in red. Colophon on leaf dd9 recto: “Impressum est opus hoc Neapoli a diligenti magistro Mathis Moravo. Anno Christi. M.CCCC.LXXVII”. Slight restoration at the blank of the first and last leaves. A charming, copy on crisp paper, wide margins on crisp paper.

Splendid and very rare edition of De Civitate Dei, one of the fundamental texts in the history of thought. This is an accurate edition of Sant’Agostino's masterpiece, the first to be printed in Naples. This edition was drafted on the basis of the one printed in Venice by Nicolas Jenson in 1475, of which it is generally considered a textually and graphically more precise and elegant version.
The publisher, Matthias von Olmütz, better known by the Latinized form of his name, Mathias Moravus, worked between 1450 and 1460 as a copyist of biblical and patristic texts, then dedicating himself to the nascent world of printing. After a period of Venetian apprenticeship, between the end of the sixties and the beginning of the seventies, Moravus started his first printing activity in Genoa, where in 1474 he published a single work, the Supplementum Summae Pisanellae by Niccolò d ' Osimo († 1454). In 1475 he moved to Naples, where he continued his activity as a printer-publisher until 1492. There are 31 editions he signed in the Neapolitan city.
Ref : GW 2881; Goff A 1237; IGI 973; ISTC ia01237000; Oates 2515; Sajó-Soltész 371; Sheppard 5435; Walsh 3272

Bibliografia

GW 2881; Goff A 1237; IGI 973; ISTC ia01237000; Oates 2515; Sajó-Soltész 371; Sheppard 5435; Walsh 3272
mer 19 Maggio 2021
Orari Asta
Antiquariato Librario Bado e Mart s.a.s. Palazzo Del Capitanio Via dei Soncin, 25 35122 Padova 0039.049.8755317- cell. 0039.335.6107667 info@badoemart.it www.badoemart.it

L'esposizione dell'asta sarà regolamentata e garantita sulla base delle misure di contenimento del virus COVID-19 adottate dallo Stato Italiano. Descrizioni dettagliate e immagini aggiuntive su richiesta.


ESPOSIZIONE SOLO SU APPUNTAMENTO

PADOVA

 

Venerdì               14   MAGGIO     10-18

Sabato                15   MAGGIO     10-18

Domenica            16   MAGGIO     10-18

Lunedi                 17   MAGGIO     10-18