22

PROCOPIUS. De Bello Persico - De Bello Gottorum.

EUR 1.800,00
Base d'asta
EUR 3.500,00 / 3.800,00
Stima

Descrizione

PROCOPIUS. De Bello Persico - De Bello Gottorum.
 
PROCOPIUS. De Bello Persico.
Roma, Giacomo Mazzocchi e Euchario Silber, 1509

Folio. 283x202 mm. Legatura del XVII secolo, piena pergamena, tassello al dorso con titolo in oro, tagli a spruzzo. Carte 90 non numerate. Segnatura: A-P6. Iniziali xilografiche; carattere romano. Grande capolettera figurata e ornata alla seconda carta. 

Rara edizione originale romana della prima traduzione latina. Si tratta del resoconto di Procopio delle campagne militari bizantine dell'inizio del VI secolo contro i re persiani Kavadh e Cosroe Anushirvan e contro i regni vandalici in Nord Africa. La traduzione latina dal greco è di Raffaele Maffei Vescovo di Volterra, noto umanista ed enciclopedico. La stampa fu affidata a Eucharius Silber, alias Franck, originario de Würzburg, che collaborò con Giacomo Mazzocchi. Il lungo privilegio di papa Giulio II è a favore di Giacomo Mazzocchi, dotto libraio romano, stampatore e noto antiquario, che qui viene menzionato per la prima volta.
Isaac 12013; Jähns 143-6. F. Ascarelli, Annali tipografici di Giacomo Mazzocchi, p. 32 n. 10.

Legato con: 

PROCOPIUS. De Bello Gottorum.
Roma, Johann Besiken per Jacobus Mazochius, 1506

Carte 134 non numerate. Segnatura: a-d8 e-x6. Carattere gotico e romano. Restauro al margine di due carte. 

Prima edizione latina. Si tratta della cronaca delle guerre ostrogotiche, scritta per glorificare Giustiniano I, tradotta in latino da Cristoforo Persona, il cui nome compare a carta a2r.
EDIT16 CNCE 47516; Mazzocchi, Annali 3.

Condition Report

Folio. 283x202 mm. Binding of XVII century, full vellum binding, label on spine with gilt title, sprayed edges. 90 Unnumbered leaves. Collation: A-P6.  Woodcut initials, roman type. Large illustrated and adorned initial letter on the second leaf. 

Rare first Roman edition of the first Latin translation. It is Procopius' account of the early 6th century Byzantine military campaigns against the Persian kings Kavadh and Khosrau Anushirvan and against the vandal kingdoms in North Africa. The Latin translation from the Greek is by Raffaele Maffei, Bishop of Volterra, a well-known humanist and encyclopedic. The printing was entrusted to Eucharius Silber, alias Franck, a native of Würzburg, who collaborated with Giacomo Mazzocchi. The long privilege of Pope Julius II is in favor of Giacomo Mazzocchi, a learned Roman bookseller, printer and well-known antiquarian, who is mentioned here for the first time.

Bound with: PROCOPIUS. De Bello Gottorum.
Roma, Johann Besiken per Jacobus Mazochius, 1506

134 unnumbered leaves. Collation: a-d8 e-x6. Gothic and roman type. Restoration on the margin of two leaves.

First latin edition. This is the chronicle of the Ostrogothic wars, written to glorify Justinian I, translated into Latin by Cristoforo Persona, whose name appears on paper a2r.

Bibliografia

I: Isaac 12013; Jähns 143-6. F. Ascarelli, Annali tipografici di Giacomo Mazzocchi, p. 32 n. 10.

II: EDIT16 CNCE 47516; Mazzocchi, Annali 3.


gio 1 Dicembre 2022
Orari Asta
Via dei Soncin, 28 35122 PADOVA

ESIBIZIONE: 28-30 Novembre 2022 solamente su appuntamento

Per prenotare il vostro appuntamento chiamare il numero 049 8755317 o mandare una email a info@badoemart.it

Ricordiamo che il nostro staff rimane a vostra disposizione per eseguire condition report dettagliati con foto aggiuntive a quelle già presenti in catalogo.