Fine Collection of Rare Books and Autographs

411

Marco Pollione VITRUVIO

VITRUVIUS. De architectura libri dece traducti de latina lingua in vulgare.

EUR 18.000,00
Starting price
EUR 28.000,00 / 35.000,00
Estimate

Description

Marco Pollione VITRUVIO
VITRUVIUS. De architectura libri dece traducti de latina lingua in vulgare.
 
VITRUVIUS, Marcus Pollio. De architectura libri dece traducti de latina lingua in vulgare.
Como, Gottardo da Ponte, 1521

Folio. 420 x 290mm. Legatura piena pergamena rigida, titolo manoscritto sul dorso a 5 nervi. Carte 192: [8], CLXXXIII, [1, con Errata]. Segn. : p8 A-Z8. Colophon: “Impressa nel amœna ... citate de Como … per magistro Gotardo da Ponte citadino milanese, 1521 XV mensis Iulii” Grande marca tipografica sul Frontespizio, più piccola alla carta Z7v, ampie iniziali istoriate in bianco e nero e decorate con motivi floreali, 117 xilografie, delle quali 10 a piena pagina. Privilegi del Papa Leone X e del Re Francois I sul verso del Frontespizio, Carattere tondo, alcune parole in Greco, testo contornato dal commento. Firma di antico proprietario sul foglio di guardia “Gianfrancesco Giusti”. Marginalia probabilmente della stessa mano. Firma di proprietà cassata al Frontespizio, qualche strappo restaurato sul margine di alcuni fogli e all’ultima carta. Buon esemplare, con ampi margini. 

Rarissima prima edizione italiana di Vitruvio, magnificamente figurata. Cesariano, redattore e traduttore, ha prodotto anche molte xilografie: una, sul folio X6r, è firmata con il suo monogramma e datata 1519. Le belle illustrazioni mostrano chiaramente l'influenza di Leonardo da Vinci, e Kristeller credeva che fossero state opera di uno di i suoi allievi. Sebbene alcune delle xilografie seguano i modelli classici delle precedenti edizioni, altre mostrano ruote idrauliche e vari dispositivi meccanici. Le tavole che raffigurano piante e prospetti del Duomo di Milano sono definite da Fowler “le prime autentiche rappresentazioni dell'architettura gotica in un libro stampato”. Printing and the Mind of Man: “The ten books of ‘On Architecture’ deal with principles of building in general, building materials, designs of theatres, temples and other public buildings, town and country houses, baths, interior decoration and wall paintings, clocks and dials, astronomy, mechanical and military engineering. … The classical tradition of building, with its regular proportions and symmetry and the three orders—Doric, Ionic and Corinthian—derives from this book. … It was with the Renaissance that his influence began. Alberti, Bramante, Ghiberti, Michelangelo, Vignola, Palladio and many others were directly inspired by Vitruvius. The first printed edition appeared in Rome (c1483-90) … The Como edition of 1521 is the first in Italian—by Cesare Cesariano, a pupil of Bramante. It has splendid new illustrations, some of which are now attributed to Leonardo da Vinci, and is the most beautiful of all the early editions” Fowler: “'First edition of the first translation of Vitruvius into a living tongue.” Il presente esemplare è in prima tiratura con l’errore nel titolo del foglio finale di Errata: “tuta” per “tutta”. L’antico possessore, Gianfrancesco Giusti, che pone la sua firma sul foglio di guardia, è l’abate del XVIII secolo di Lucca, matematico e architetto. 

sun 9 June 2019
Auction times

Exhibition Time: Wednesday 05 June to Saturday 08 June 2019 from 10.00 a.m. to 6.00 p.m.