FROM VENICE TO ORIENT ANTIQUE ART WORKS.

284

APPIANI. Tre opliti. Attribuito a.

EUR 800,00
Starting price
EUR 1.600,00 / 1.800,00
Estimate

Description

APPIANI. Tre opliti. Attribuito a.
 
Andrea APPIANIAttribuito a. Tre opliti. 
XIX secolo

Schizzo a matita su carta velina con filigrana. 203x255 mm. Filigrana JWhatman [J. Whatman]. Buona conservazione.

Giovanni Andrea Melchiorre Appiani (Milano, 31 maggio 1754 – Milano, 8 novembre 1817) è stato un pittore italiano, alfiere del neoclassicismo in Italia, fu uno dei maggiori esponenti di quel periodo compreso tra l'Illuminismo e le vicende napoleoniche, grazie alla specificità espressiva del suo stile, vero e proprio trait d'union tra la morbidezza del tratto leonardesco e la grazia del classicismo. Nel 1807 viene nominato direttore della Pinacoteca di Brera. Questo potente ed espressivo disegno denota la sua mano molto abile nella rappresentazione della dinamica dei personaggi. Il disegno è su carta velina della celebre ditta inglese Whatman. James Whatman (1702–1759), il Maggiore, fu un fabbricante di carta che fece progressi rivoluzionari nell'arte in Inghilterra. È noto come l'inventore della carta velina (wove paper), un'innovazione utilizzata per l'arte e la stampa di alta qualità. Le tecniche continuarono ad essere sviluppate da suo figlio, James Whatman il Giovane (1741–1798). In un'epoca in cui le cartiere erano di ridotte dimensioni, le sue innovazioni portarono alla grande scala e alla diffusa industrializzazione della produzione di carta.
wed 18 December 2019
Auction times
PADUA, Capitanio's Palace, Via dei Soncin, 25 info@badoemart.it www.badoemart.it

PADUA, EXHIBITION TIME:

Saturday     14 December   10 a.m. - 6.00 p.m.

Sunday       15 December  10 a.m. - 6.00 p.m.

Monday       16 December  10 a.m. - 6.00 p.m.

Tuesday       17 December   10 a.m. - 6.00 p.m.