FINE AND RARE BOOKS, VOYAGES, ATLASES, MAPS AND PRINTS

376

Giovanni Maria CASSINI

CASSINI. Globo celeste da tavolo.

EUR 5.000,00
Starting price
EUR 7.000,00 / 8.000,00
Estimate

Description

Giovanni Maria CASSINI
CASSINI. Globo celeste da tavolo.
 

CASSINI, Giovanni Maria. Globo celeste.

Roma, Calcografia Camerale,1792

Globo celeste da tavolo nel mobile originale in legno, altezza mm. 560, larghezza 500 mm. Il Globo misura 350 mm. di diametro: è composto di dodici spicchi cartacei incisi su rame in coloritura coeva, incollati su una sfera di legno. È alloggiato in una montatura formata da un primo anello che rappresenta l'orizzonte dell'osservatore, inserito in un cerchio ottagonale in legno, e da un secondo anello in ottone che rappresenta il meridiano del luogo. Il globo è imperniato nell'anello meridiano in corrispondenza dei poli celesti e può essere inclinato in modo che l'altezza del polo sull'orizzonte coincida con quella misurabile nel particolare luogo d'osservazione. Il cerchio meridiano è inciso su rame e applicato sul cerchio in ottone, le tabelle dell’orizzonte, con le gradazioni dello zodiaco e il calendario, sono applicate al cerchio ottagonale in legno. Il supporto in legno è a quattro colonnette collegate in basso mediante una crociera al cui centro si trova la sede del cerchio meridiano; nella parte superiore è fissato, in orizzontale, il cerchio equatoriale, o equinoziale. Buono stato di conservazione. 


Edizione originale, coloritura coeva. Rarissimo globo celeste, completo di tutte le parti e montato su sfera di legno. I dodici fusi celesti furono pubblicati nel 1792. Il globo celeste è basato sulle osservazioni astronomiche di Flamsteed e Lacaille, e rappresenta tutte le costellazioni allora conosciute con le stelle di grandezza variabile secondo la loro magnitudo. I fusi riproducono i dodici spicchi di 30 gradi d’ampiezza che, una volta ritagliati e incollati su di una sfera di legno e cartapesta del diametro di circa 35 cm, compongono l’intero globo celeste; nel cartiglio posto al centro di uno degli spicchi, tra Boote e il Monte Menalo, si legge “GLOBO CELESTE Calcolato per il corrente anno sulle Osservazioni de’ Sigg. Flamsteed, e de la Caille. ROMA presso la Calc.a Cam.le 1792”. Giovanni Maria Cassini, 1745 – 1824, discepolo di Giovanni Battista Piranesi, fu un costruttore di globi, geografo, incisore e cartografo italiano, operante a Roma nei decenni a cavallo tra il diciottesimo e il diciannovesimo secolo. I suoi Globi sono rarissimi.

wed 22 April 2020
Auction times
PADUA, Palazzo Del Capitanio Via dei Soncin, 25 info@badoemart.it www.badoemart.it
ONLY INTERNET AUCTION


Bado and Mart Auctions is available to provide condition reports on request and support for registration.