FINE AND RARE BOOKS, VOYAGES, ATLASES, MAPS AND PRINTS

167

Manuscript of philosophy. LEVESQUE DE POUILLY. Teoria delle sensazioni aggradevoli.

EUR 600,00
Starting price
EUR 1.000,00 / 1.300,00
Estimate

Description

Manuscript of philosophy. LEVESQUE DE POUILLY. Teoria delle sensazioni aggradevoli.
 Manuscript of philosophy. LEVESQUE DE POUILLY, Louis Jean. Teoria delle sensazioni aggradevoli per cui dopo aver accennato le regole che la natura segue nella distribuzione del piacere si stabiliscono i principi della Teologia naturale e della Filosofia Morale. Mss., s.l. né d. ma, fine XVIII sec.

8vo; Leg. coeva p. pelle bruna marmoriz, risg. marmoriz.; cc. 60; grafia in corsivo agevolmente leggibile, inchiostro seppia; intervento successivo in inchiostro nero. Ottima conservazione.

Condition Report

Importante documento originale. Questo manoscritto è con ogni probabilità la prima traduzione in italiano del trattato di Levesque de Pouilly, Theorie des sentimens agreables, pubblicato a Parigi da David le Jeune nel 1749; la prima edizione italiana fu pubblicata a Napoli nel 1807 con il titolo ?Teoria della imaginazione?. L?intervento successivo in inchiostro nero fa riferimento alla prima edizione in inglese, pubblicata a Basilea nel 1794 da J.J. Tourneisen con il titolo ?The theory of agreeable sensations?: di quest?ultima viene riportato l?indicazione tipografica sul Frontespizio e l?indice dei capitoli nelle ultime due carte. L?opera, ripartita in sedici capitoli, ebbe un ruolo molto importante nel dibattito intorno al rapporto fra i valori laici e i valori religiosi: Levesque de Pouilly, traccia una teoria dei sentimenti agréables che giungerebbe "per vie differenti" alle medesime conclusioni della teologia morale, ma che avrebbe su questa il vantaggio che, nello stabilire le stesse leggi, le fa accettare dall'amor proprio. Poully insiste sul carattere agréable della virtù, giacché i movimenti dello spirito che l'accompagnano sono piacevoli come è piacevole lo spettacolo delle qualità e delle azioni morali in noi stessi e negli altri; essa inoltre concilia la nostra felicità con quella altrui facendo del nostro bene personale il bene comune; l?uomo malvagio, invece, è naturalmente triste. Il trattato di Poully fu ampiamente utilizzato da Jean Pestré per redigere l?articolo ?Bonheur? dell?Encyclopedie. Levesque de Pouilly, 1691-1750, grande erudito, contava fra i suoi amici Pluche, Freret, Newton e Bolingbroke; fu membro dell'Académie des Inscriptions a partire dal 1722. Quest?opera, la sola da lui lasciata, comparve in prima edizione nel 1747.
wed 22 April 2020
Auction times
PADUA, Palazzo Del Capitanio Via dei Soncin, 25 info@badoemart.it www.badoemart.it
ONLY INTERNET AUCTION


Bado and Mart Auctions is available to provide condition reports on request and support for registration.