FINE AND RARE BOOKS AND AUTOGRAPHS

599

AA.VV.

Physiology. Lot of 3 works. MANTEGAZZA-MAINE DE BIRAN-DE FILIPPI.

EUR 600,00
Starting price
EUR 1.000,00 / 1.200,00
Estimate

Description

AA.VV.
Physiology. Lot of 3 works. MANTEGAZZA-MAINE DE BIRAN-DE FILIPPI.
 
MANTEGAZZA, Paolo. Fisiologia del piacere.
Milano, coi tipi di Giuseppe Bernardoni di Giovanni, 1854

8vo, 188x116 mm; legatura in cartonato. Pp. 601, [1]. Bell’esemplare. 

Prima edizione di questa importante opera del fisiologo ed antropologo brianzolo Paolo Mantegazza. Dal 1852 aveva cominciato a lavorare ad un'impegnativa analisi del piacere normale e patologico nel tentativo di pervenirne a un'interpretazione positiva, psicologica, materialista e a una storia naturale, in contrasto con gli atteggiamenti romantici allora dominanti: completò due anni dopo lo studio. Malgrado gli innegabili difetti di sproporzione e immaturità, l'opera riscosse subito successo ed ebbe numerose ristampe fino ai primi decenni del Novecento. (Giuseppe Armocida / Gaetana Silvia Rigo, Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 69, 2007)

Unito con:

MAINE DE BIRAN. Nouvelles considérations sur les rapports du physique et du moral de l'homme.
Bruxelles, Société belge de librairie Hauman, 1841

8vo, 163x105 mm; brossura editoriale. Pp. 379. Segni d’uso e qualche macchietta alla coperta. Buon esemplare.

Opera pubblicata postuma alla morte dell’autore dall’editore Victor Cousin. Si tratta di una delle opere più importanti del filosofo francese, precursore nella storia della psicologia e della psichiatria.

Unito con:

Darwin. DE FILIPPI, Filippo. L'uomo e le scimie.
Milano, Daelli, 1865

8vo, 160x105 mm, brossura editoriale. Pp. 70. 1 carta di tavola f.t. Bell’esemplare.

La lezione pubblica tenuta l'11 gennaio del 1864 dal De Filippi segna una data fondamentale nella storia del pensiero scientifico italiano. Questa conferenza è da considerarsi l'evento ufficiale in cui le teorie sull'evoluzione della specie di Charles Darwin vengono pubblicamente sostenute con entusiasmo. De Filippi accettava e divulgava la teoria dell'origine animale dell'uomo, tenendo sempre a sottolineare una distinzione fondamentale sul piano spirituale e tentando di conciliare in questo modo fede ed evoluzionismo. La lezione destò all'epoca scalpore e reazioni contrastanti, tanto che rileggendola oggi colpisce il coraggio di certe affermazioni. Guido Cimino, D.B.I., Vol. 33; G. Giacobini, Il problema dell'origine dell'uomo e la critica postdarwiniana a Torino. 1864-1900, in Studi Piemontesi, marzo 1977, pp. 77 e sgg.
thu 25 June 2020
Auction times
Capitanio Palace Via dei Soncin, 25 35122, Padua

EXHIBITION ONLY ON APPOINTMENT

PADUA

Saturday      20  June     10 a.m. - 6.00 p.m.

Sunday        21  June      10 a.m. - 6.00 p.m.

Monday        22  June      10 a.m. - 6.00 p.m.

Tuesday        23  June      10 a.m. - 6.00 p.m.


info@badoemart.it