FINE AND RARE BOOKS AND AUTOGRAPHS

378

Anonimo

Cartography/Geodesy. DEPOT DE LA GUERRE. Mémorial du Dépôt Général de la Guerre.

EUR 500,00
Starting price
EUR 800,00 / 1.000,00
Estimate

Description

Anonimo
Cartography/Geodesy. DEPOT DE LA GUERRE. Mémorial du Dépôt Général de la Guerre.
 
DEPOT DE LA GUERRE. Mémorial du Dépôt Général de la Guerre imprimé par ordre du Ministre. Tome I (-IV).
Paris, Ch. Picquet, 1829, 1831, 1826, 1828

4 Voll. in 4to, mm. 260x210; Leg. coeva mezza pelle; I: pp. (4), X, (2), 696, 10 tavv. in rame ripieg. f.t.; II: pp. (4), XIV, (2), 620, 34 tavv. in rame ripiegate f.t.; III: pp. (4), LXII, 466, i.e. 478, (2), VIII, 1 tabella sinottica a stampa e 12 tavv. in rame f.t., tra cui alcune tabelle sinottiche e diverse carte topografiche più volte ripiegate; IV: pp. (4), LXVI, 498, (2), con 6 tabelle sinottiche incise su rame, 1 facsimile di lettere di Luigi XIV in litografia, 25 tavv. in rame ripiegate f.t. In totale 81 tavole incise in rame fuori testo. Ex-libris coevi del marchese Corneliis De Witt di soggetto araldico, e timbri della "Bibliothèque de Mr. Guizot". Mancanze al dorso del IV vol. e guasti alle cerniere, internamente freschissimo esemplare. Quattro volumi su sette. 

Importante raccolta di memorie e osservazioni relativi alla cartografia e alla geodesia, conservate presso il Dépot de la Guerre. Finalizzate alle campagne e alla scienza militare del periodo napoleonico e dei primi anni della Restaurazione, questi lavori costituiscono un capitolo importante nella storia della cartografia in Francia e in Europa, che fece proprio in quegli anni grandi progressi con gli Ingénieurs-géographes durante le diverse campagne militari. I primi due volumi riguardano rispettivamente gli anni 1802-1803, 1803-1805 e 1810: contengono i primi VII fascicoli originali del Mémorial, con l’aggiunta di nuove dissertazioni sulla costruzione delle carte di Barbié de Boccage e sulle operazioni geodetiche, del colonnello Bonne, e di altre memorie di vari autori; il tomo III, che riguarda l’anno 1825, comprende il n. VIII del Mémorial, e il tomo IV, che riguarda l’anno 1826, il n. IX; ambedue questi volumi sono poi arricchiti di varie dissertazioni, del Brossier, del Bonne, del Puissant, del Brousseaud, e numerose altre memorie dedicate alla costruzione delle carte geografiche e alle  operazioni geodetiche allora effettuate, con allegate carte della Svevia, di Cadice, della battaglia di Marengo (5 carte ricche di dettagli sulle operazioni militari), del Danubio, e altro. Il Dépôt de la Guerre, nato nel 1688, acquistò un ruolo sempre più importante a partire dalla metà del XVIII secolo. Alinhac : “Sous la Révolution et l’Empire, le D. G. corrigea, révisa et compléta la carte (de France), notamment par exploitation de nombreux levées exécutés entre temps par les ingénieurs géographes... l’Empéreur éstimant qu’une telle carte détaillé était une arme de guerre, elle fut jusqu’en 1815 réservée aux militaires.” Diverse memorie inserite in questi volumi concernono la revisione e l’aggiornamento della grande Carte de France, e i metodi rilievo cartografico allora impiegati, con diversi saggi di impressione e rilievo topografico riportati nelle tavole in rame. The lot is offered with a valid export license.
thu 25 June 2020
Auction times
Capitanio Palace Via dei Soncin, 25 35122, Padua

EXHIBITION ONLY ON APPOINTMENT

PADUA

Saturday      20  June     10 a.m. - 6.00 p.m.

Sunday        21  June      10 a.m. - 6.00 p.m.

Monday        22  June      10 a.m. - 6.00 p.m.

Tuesday        23  June      10 a.m. - 6.00 p.m.


info@badoemart.it