Fine Books, Manuscripts, Prints and Autographs

494

Anthropology. CAMPER. Dissertation Physique.

EUR 500,00
Starting price
EUR 1.200,00 / 1.500,00
Estimate

Description

Anthropology. CAMPER. Dissertation Physique.
 CAMPER, Pierre. Dissertation Physique. Utrecht, B. Wild et J. Altheer, 1791

4to, 265x225 mm; legatura in cartonato. Pp. VIII, 114, [2]. 10 carte di tavola incise in rame f.t. e ripiegate alla fine del volume. Strappetto alla prima pagina, prima dell’occhietto. Internamente ottimo stato di conservazione ad ampi margini e in barbe. 

Importante lavoro sulla craniologia, che introduce l'angolo facciale o "angolo del Camper”, teoria che diede una enorme fama al medico olandese. La misurazione dell'angolo facciale è una delle prime misurazioni fatte in antropologia fisica. Dalle misurazioni emergeva che gli europei avevano un angolo di 90°, gli "Orientali" 80°, Negri 70° e oranghi 58°. Egli notò che gli africani erano i più lontani dagli ideali classici di bellezza, ma si credeva che tutte le razze si fossero evolute da un antenato comune e Camper fu sempre contrario alla schiavitù. Solo in seguito i suoi risultati furono sfruttati da scienziati apertamente razzisti. Camper ha sviluppato e discusso il suo metodo di misurazione del viso nel 1760 e 1770, ma ciò non formalmente pubblicato fino alla pubblicazione del Verhandeling e la sua traduzione in francese nel 1791, presumibilmente pubblicato nello stesso anno dell’edizione olandese dallo stesso editore. 
L’opera fu pubblicata postuma dal figlio dell'autore Adrian Gilles Camper.
wed 1 -  thu 2 December 2021
Auction times

VIEWING

15-22 November 2021 from 10.00 am to 6.00 pm. Only by appointment and with Valid Certification for Covid-19.