Fine Books, Manuscripts, Prints and Autographs

709

Slavery. COCHIN. L'Abolition de l'Esclavage.

EUR 300,00
Starting price
EUR 600,00 / 700,00
Estimate

Description

Slavery. COCHIN. L'Abolition de l'Esclavage.
 COCHIN, Augustin. L'Abolition de l'Esclavage - Tomes premier et second. Paris, Jacques Lecoffre, 1861

8vo grande, 214x125 mm; Legatura coeva mezza pelle e cartonato marmorizzato, fregi e titoli in oro sui dorsi a 4 nervi, risguardi marmorizzati, tagli a spruzzo; pp. XXXVII, 483 pages; pp. 533, foglio non numerato (errata). Talloncino di proprietà incollato sui contropiatti “Ex libri Jules Delalain”. Ottimo stato di conservazione.

Rara e importante prima edizione. Cochin esamina in due volumi la storia della schiavitù e della sua abolizione: il primo volume reca il titolo ‘Résultats de l'abolition de l'esclavage’, il secondo ‘Résultats de l'esclavage; Le *christianisme et l'esclavage’. Nell’introduzione Cochin evoca i precursori della lotta contro la schiavitù e per ‘abolizione della Tratta, fra i quali Destutt de Tracy, Tocqueville e Schoelcher. Nel capitolo III, alle pagine 76-88, intitolato “" Abolition de l'esclavage par la République de 1848”, Cochin cita il decreto del 4 marzo 1848 e menziona l’Arrêté del 5 marzo. Interessante il ricordo della seduta dell’Asssemblea Nazionale del 16 pluviôse an II-(4 febbraio 1794), in cui per la prima volta si abolisce la schiavitù in Francia: Cochin rimprovera al principale sostenitore dell’abolizione, Danton, di aver ignorato Dio nel suo discorso.
Esemplare appartenuto allo scrittore ed editore francese Jules Delalain, 1810-1877, che pone il suo ex libris nel contropiatto.
wed 1 -  thu 2 December 2021
Auction times

VIEWING

15-22 November 2021 from 10.00 am to 6.00 pm. Only by appointment and with Valid Certification for Covid-19.