598

BLOEMART. Otiae delectant faciuntus laboribus aptos.

EUR 1.800,00
Starting price
EUR 2.500,00 / 2.800,00
Estimate

Description

BLOEMART. Otiae delectant faciuntus laboribus aptos.
 
BLOEMAERT, Cornelis. Otiae delectant faciuntus laboribus aptos.
Amsterdam, sec. XVII

In 4to oblungo 205x298 mm; Legatura coeva in cartonato marmorizzato; Frontespizio figurato e 12 tavole incise in rame per un totale di tredici acqueforti incise in rame. Qualche traccia d’uso; Esemplare con ampi margini in buono stato di conservazione.

Rara e splendida serie con scene pastorali. Cornelis Bloemart incise questa serie di acquaforti da disegni originali del padre Abraham, sono raffigurati gustosi episodi di vita contadina e di pastori ripresi al momento del riposo e di ozio, mentre dormono, conversano, giocano a carte o bevonoallegramente. Prove di stampa, prima della lettera. Belle impressioni, stampate su carta vergata coeva. Cornelis Bloemaert II (1603 - 28 settembre 1692) è stato un pittore e incisore olandese del Secolo d'oro. Bloemaert nacque a Utrecht. Studiò con il padre, Abraham Bloemaert, i fratelli Hendrick e Adriaan e l'allievo del padre, Gerard van Honthorst. Pur avendo una formazione da pittore, si dedicò principalmente alla stampa, che apprese da Crispijn van de Passe. Nel 1630 si recò a Parigi, dove realizzò incisioni tratte, tra l'altro, dal Temple des Muses di Michel de Marolles, prima di recarsi a Roma nel 1633. Secondo Houbraken viaggiò a Roma, dove realizzò stampe di molti dipinti italiani. Nel periodo 1664-1677, lavorando con Charles de la Haye, completò l'incisione degli affreschi di Pietro da Cortona a Palazzo Pitti.
Hollstein 212-215.
thu 1 December 2022
Auction times
Via dei Soncin, 28 35122 PADOVA

EXHIBITION: 28-30th November 2022 only by appointment

 

To book your appointment, call 0039 049 8755317 or send an email to info@badoemart.it

We remind you that our staff remains at your disposal to carry out detailed condition reports with additional photos in addition to the pictures already present in the catalog.